Auto

Far parte del Gruppo AXA Assistance significa entrare in un ambiente internazionale, di grande esperienza e serietà.
La soddisfazione del cliente è il nostro obiettivo primario; per questo siamo sempre alla continua ricerca di aziende e professionisti per la nostra rete di assistenza. Persone motivate e brillanti, esperte nel proprio settore di riferimento. Solo in questo modo è possibile garantire migliore qualità dei servizi al cliente e maggiore competitività sul mercato.
Sei interessato a candidarti? Leggi il tuo profilo tra le voci riportate e compila il form che rappresenta il tuo curriculum vitae.
banner-mestieri.png
L'invio della propria candidatura è subordinata al possesso da parte del fornitore dei seguenti requisiti  :
  • Essere in possesso di tutti i requisiti, autorizzazioni e assicurazioni, previste dalla legge, per il   corretto svolgimento dei servizi a cui si è deputato;
     In particolare:
    - Iscrizione CCIAA (Camera di Commercio) per le attività oggetto del servizio da erogare ( compresa   attività di soccorso stradale)
    - Polizza R.C. Auto per circolazione stradale
    - Polizza R.C. Terzi per l’attività svolta, compresa la copertura dei rischi derivanti dai danni provocati dal Fornitore ai mezzi trainati o caricati sul mezzo di soccorso.
  • Mezzi di soccorso conformi alle norme e ai regolamenti che disciplinano il proprio settore professionale;
  • Disporre di una struttura e personale tecnico idonei per l’effettuazione dei servizi inerenti all’attività svolta;
  • Reperibilità h 24 per 365 giorni all'anno

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI INSERIMENTO DELLE OFFICINE

  • Copia completa, leggibile e aggiornata (non più vecchia di 6 mesi) della visura camerale della ditta (non certificato d’iscrizione) dove sia indicata l’attività di autoriparazione (meccanica e motoristica e/o carrozzeria e/o elettrauto e/o gommista) svolta in ciascuna sede  e la data d’inizio di tale attività, gli indirizzi di ciascuna sede presentata e il nominativo del Responsabile Tecnico nominato per ciascuna sede. In caso di nuova ditta o di nuova sede presentare “Denuncia Inizio Attività di autoriparazione” completa di attestato di ricevimento della Camera di commercio competente. Sulla denuncia d’inizio attività devono essere indicati tutti i dati di cui sopra. Resta inteso che successivamente dovrà comunque essere inviata visura camerale aggiornata attestante i requisiti previsti;
  • Copia completa e leggibile della licenza di depositeria intestata alla medesima ragione sociale indicata nella visura camerale, rilasciata dal Comune competente per territorio. In caso di ditta di nuova apertura presentare copia della “Denuncia Inizio Attività di rimessa veicoli” in conformità con il DPR 480/2001, completa di timbro di ricevimento del Comune competente. Se l’impresa è autorizzata anche come depositeria giudiziaria allegare copia dell’apposito elenco, valido per l’anno in corso, emesso dalla Prefettura competente dove sia indicata l’esatta ragione sociale presente nella visura camerale nonché l’indirizzo dell’officina da inserire;
  • Copie complete, leggibili e aggiornate con l’ultima revisione in corso di validità delle carte di circolazione di tutti i veicoli intestate alla medesima ragione sociale indicata nella visura camerale o contratto di comodato. I veicoli per il soccorso devono essere immatricolati come “autoveicoli ad uso speciale per soccorso stradale”;
  • Per effettuare il servizio leggero, presso ciascuna sede deve essere operativo almeno un carro con portata di minimo 2 t (da integrare successivamente, entro un anno, con veicoli con portata minima di 2,5 t) e 2 dipendenti con patente C. Nel caso sulla carta di circolazione non sia indicata la tara, allegare copia dell’ultimo certificato d’approvazione del veicolo. Solo per veicoli di non recente immatricolazione, in via del tutto eccezionale, qualora non si riuscisse a reperire una copia dell’ultimo certificato d'approvazione, per certificare la capacità dei veicoli dichiarati con portata uguale o superiore a 2 t potranno essere accettate visure aggiornate degli archivi veicoli, complete di ogni pagina, purché datate, timbrate e sottoscritte in originale da funzionari degli Enti preposti al rilascio (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - MCTC). Per i veicoli allestiti per soccorso stradale dal 2003 resta indispensabile la copia dell’ultimo certificato d'approvazione;
  • Le officine abilitate al soccorso pesante devono disporre di almeno 2 dipendenti con patente C e di veicoli immatricolati ad uso speciale per soccorso stradale atti al traino, traino sollevato e recupero con gru girevole; tali mezzi dovranno essere in grado di sollevare veicoli di massa superiore o uguale a 25 t (portata massima di almeno 25 t indicata in maniera visibile sull’apparecchio di sollevamento) e di trainare veicoli con massa superiore o uguale a 12 t (quindi il carro per soccorso pesante deve avere una massa complessiva di almeno 24 t);
  • Quando un veicolo è dotato di gru con portata massima superiore a 200 kg (eccettuate le gru a scomparsa nel pianale), allegare copie complete, leggibili e aggiornate del Verbale di verifica annuale ASL/ARPA in corso di validità effettuata a ciascuna autogrù (in mancanza presentare copia del Verbale di verifica ASL/ARPA per l’anno precedente e richiesta verifica per l’anno in corso con timbro e data di ricevimento dell’ASL/ARPA competente, presentata prima della scadenza della precedente; se nel frattempo l’autogrù è stata trasferita, allegare comunicazione di trasferimento inviata all’ASL/ARPA competente sul territorio della nuova officina, completa di data e timbro di ricevimento) nonché copie complete, leggibili e aggiornate del “Libretto delle verifiche” ISPESL dove sia indicata la portata massima della gru e del gancio nonché le verifiche trimestrali a funi e catene. Nel caso il “Libretto delle verifiche” non sia ancora stato rilasciato dall’ente suddetto, presentare una copia della “Denuncia di messa in servizio della gru e richiesta Libretto delle verifiche” dove sia indicata la portata massima, completa di timbro e data di ricevimento dell’ISPESL, una copia della “Dichiarazione di conformità CE” rilasciata dalla casa costruttrice e quelle parti del "Manuale d’uso e manutenzione" della gru dove sono riportate le caratteristiche tecniche e la portata massima (tabella delle portate) sia dell’apparecchio che del gancio nonché le verifiche trimestrali a funi e catene. Qualora già effettuato il pagamento, allegare anche copia dell’attestazione di versamento all’ISPESL  degli oneri per effettuazione della 1^ verifica e conseguente rilascio del “Libretto delle verifiche”;
  • Copie complete, leggibili e aggiornate delle patenti in corso di validità degli operatori addetti al soccorso che saranno autorizzati solo se titolari, soci o dipendenti iscritti a libro matricola della ditta indicata nella scheda struttura.
L'invio della propria candidatura è subordinata al possesso da parte del collaboratore dei seguenti requisiti :
  • Possesso di permessi, licenze, autorizzazioni e coperture assicurative previste dalla Legge per il corretto svolgimento dei servizi a cui si è deputato
  • Parco  veicoli  composto da autovetture con un'anzianità inferiore ai 6/8 mesi, vetture coperte da polizza assicurativa R.C.A. che garantisca la copertura assicurativa della Responsabilità Civile verso terzi - compresi i trasportati
L'invio della propria candidatura è subordinata al possesso da parte del collaboratore dei seguenti requisiti :
  • Parco veicoli conformi alle norme e regolamenti che disciplinano il proprio settore professionale;
  • Struttura e personale tecnico idonei per l’effettuazione dei servizi inerenti all’attività svolta;
  • Possesso di tutti i requisiti, autorizzazioni e assicurazioni, previste dalla Legge, per il corretto svolgimento dei servizi a cui è deputato;
     In particolare:
    - Iscrizione CCIAA per le attività oggetto del servizio da erogare
    - Iscrizione ruolo provinciale conducente servizi pubblici non di linea, conducente autovetture e Motocarrozzette
    -   Licenza comunale di esercizio autovettura in servizio pubblico da piazza o Licenza comunale per esercizio di autonoleggio con conducente
    - C.A.P.: Certificato abilitazione professionale
    - Polizze Assicurative: RC auto e RC terzi per i trasportati, ed eventuali polizze di copertura
           incendio / furto
  •  Reperibilità h 24 per 365 giorni all'anno
L'invio della propria candidatura è subordinata al possesso da parte del collaboratore dei seguenti requisiti :
  • Ad essere in possesso di tutti i requisiti, autorizzazioni e assicurazioni, previste dalla legge, per il corretto svolgimento dei servizi a cui è deputato;

  • In particolare:
    - Iscrizione CCIAA per le attività oggetto del servizio da erogare
    - Iscrizione  al ruolo dei periti assicurativi